Risonanza Magnetica

RM

La risonanza magnetica è una tecnica utilizzata per produrre immagini ad alta definizione di tutti i distretti del corpo umano senza impiego di radiazioni ionizzanti; consente di riprodurre nei vari piani le sezioni del paziente ed effettuare elaborazioni tridimensionali.

È uno strumento diagnostico molto potente che utilizza un campo magnetico per la produzione di immagini di contrasto dei tessuti molli su piani multipli di alta qualità.

Le immagini vengono realizzate utilizzando magneti superconduttori e onde radio ad impulsi. La risonanza magnetica è in uso dai primi anni 80 e non ci sono effetti collaterali noti.

È una delle migliori analisi d’indagine e può essere utilizzata su tutto il corpo. In particolare, per le imaging di tipo neurologico e muscoloscheletriche, ha un compito fondamentale per poter effettuare le cure iniziali. Aiuta a identificare i problemi nei tessuti molli: nervi, muscoli, legamenti e tendini.

Per saperne di più: